Condividi
Memorizza
Crea itinerario fino qui
Fitness
Via ferrata

Via Ferrata delle Aquile - Paganella

Via ferrata • Altopiano della Paganella
outdooractive.com User
Responsible for this content:
Stefano Cagol 
  • Via ferrata in Altopiano della Paganella: Via Ferrata delle Aquile - Paganella
    / Via ferrata in Altopiano della Paganella: Via Ferrata delle Aquile - Paganella
    Video: Outdooractive
  • Via Ferrata delle Aquile - Paganella
    / Via Ferrata delle Aquile - Paganella
    Video: Dove andiamo domani?
  • Primo tratto: il Sentiero delle Aquile
    / Primo tratto: il Sentiero delle Aquile
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Inizio della Ferrata delle Aquile
    / Inizio della Ferrata delle Aquile
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Si scende!
    / Si scende!
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Taversata degli Angeli
    / Taversata degli Angeli
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • La Conca d'Oro
    / La Conca d'Oro
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Cengia di Terlago
    / Cengia di Terlago
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • I due ponti sospesi
    / I due ponti sospesi
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Il primo ponte
    / Il primo ponte
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Panorama sulle due valli: Adige e dei Laghi
    / Panorama sulle due valli: Adige e dei Laghi
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Secondo ponte
    / Secondo ponte
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Secondo ponte
    / Secondo ponte
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Prima scala
    / Prima scala
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Panorama dalla prima scala
    / Panorama dalla prima scala
    Foto: Stefano Cagol, Community
  • Seconda scala
    / Seconda scala
    Foto: Stefano Cagol, Community
Cartina / Via Ferrata delle Aquile - Paganella
1650 1800 1950 2100 2250 m km 0.5 1 1.5 2 2.5 3
Meteo

Bella e adrenalinica ferrata sulla Paganella per escursionisti esperti.
difficile
3,1 km
3:00 h.
286 m
286 m
La via ferrata, dedicata a Carlo Alberto Banal,  è stata recentemente ridisegnata e con l’aggiunta di una variante è diventata molto attraente ed emozionante. La Ferrata delle Aquile è una ferrata anomala, in quanto parte in discesa e arriva in salita. La si può fare solo in senso antiorario. Durante il percorso si può godere del panorama sulle Valli dell'Adige e dei Laghi, mentre al Rifugio La Roda si gode di un grandioso panorama verso le Dolomiti di Brenta.

Consiglio dell'autore

La ferrata non è adatta per principianti. Valutate soprattutto se fare la variante con le scale, perché l’ultimo pezzo dopo le scale è abbastanza tosto. Si consiglia di utilizzare i guanti da ferrata.

Difficoltà
difficile
Tecnica
D/E
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
2125 m
1829 m
Punto più alto
Rifugio La Roda sulla Cima Paganella (2125 m)
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

Controllate l'attrezzatura prima di partire, in special modo eventuali congiunzioni o nodi dell'imbragatura.

Si consiglia di non intraprendere la salita della via ferrata con condizioni meteorologiche critiche, particolarmente in caso di minaccia di temporale e di non andare da soli, in caso di incidente nessuno potrà lanciare l’allerta.

In caso di sosta in parete ricordarsi di agganciarsi sempre agli appositi sostegni.

Attrezzatura

Si raccomanda di avere scarpe comode adatte per camminare, caschetto, imbragatura per ferrate, set da ferrata completo di longe, moschettoni e dissipatore, e un paio di guanti da ferrata.

Ulteriori informazioni e link

Video dell'escursione: https://youtu.be/yvml0HNz-C4

www.paganella.net

Partenza

Rifugio La Roda (2113 m)
Coordinate:
Geografico
46.142867 N 11.037224 E
UTM
32T 657339 5111938

Arrivo

Il Trono dell’Aquila

Percorso

Dal Rifugio La Roda, sulla Cima Paganella a quota 2125 m, si prende il sentiero in discesa n. 602: il Sentiero delle Aquile. Si passa vicino ai tralici delle antenne e poi ci si addentra nei mughi. Dopo poco si arriva alla Campana dei Sogni e all'arco naturale di roccia detto Arco di Tito. Continuando si arriva ad un bivio: o si continua il Sentiero delle Aquile o si scende per la ferrata. Il primo tratto di ferrata è tutto in discesa: ci troviamo all'interno del canalone Battisti. Si superano l’Antro delle Pegore, la Traversata degli Angeli, la Conca d’Oro, la Cengia Terlago, ed eccoci arrivati al primo ponte sospeso. Passato il ponte si sale arrivando al Dos de la Merenda. Qui ci sono due opzioni: 1. passare anche l’altro ponte o 2. evitarlo e prendere il sentiero. Siamo all’ultimo tratto. Anche qui possiamo scegliere di continuare il vecchio tracciato della ferrata oppure provare l’ebrezza della nuova variante il Volo dell’Aquila. La variante consiste in due lunghe scale elicoidali molto esposte e ancorate solo in cima e in fondo, quindi mobili. Il tratto più impegnativo della variante non è questo, ma l’ultimo pezzo prima di arrivare al Trono dell'Aquila, cioè alla fine della ferrata. È la parte più tecnica e anche esposta del tracciato. Terminata la ferrata si rientra al punto di partenza per il sentiero.

Come arrivare

A22 uscita San Michele all’Adige si gira a destra per la SS43 in direzione Mezzolombardo e dopo circa 7 Km svoltare a sinistra e prendere la SS421 per circa 17 Km fino ad Andalo. Salire sulla cabinovia e poi seggiovia di Paganella 2001 che vi porterà in cima alla Paganella.

Dove parcheggiare

Parcheggio dell’impianto di risalita Paganella 2001. Non si paga se si acquista il biglietto della risalita.

Coordinate 46.163578, 11.006143

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Mappe e cartine consigliate

www.paganella.net/photo/useruploads/files/cartina_aquile_2017_fronte_b2.jpg

Community

 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
Punto consigliato:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserisci una descrizione.
Visualizza di più

Non risultano segnalazioni
Difficoltà
D/E difficile
Lunghezza
3,1 km
Durata
3:00 h.
Salita
286 m
Discesa
286 m
Itinerario circolare Panoramico Impianti di risalita/discesa Itinerario consigliato Via ferrata classica

Meteo Oggi

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.