Condividi
Memorizza
Crea itinerario fino qui
Fitness
Sentiero per pellegrinaggi

Cammino Jacopeo d'Anaunia - I tappa

Sentiero per pellegrinaggi • Val di Non
Pubblicato da: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
Cartina / Cammino Jacopeo d'Anaunia - I tappa
800 1000 1200 1400 1600 m km 5 10 15 20 25
Meteo

La prima tappa del cammino parte dalla Basilica dei Santi Martiri di Sanzeno, luogo principe per la cristianità della nostra vallata, e termina a Senale, presso il Santuario di Nostra Signora nel bosco (Unsere Libe Frau im Walde).
media
25,7 km
9:00 h.
993 m
273 m
 

 

outdooractive.com User
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
1360 m
631 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Sanzeno, Basilica dei SS. Martiri (630 m)
Coordinate:
Geografico
46.364012 N 11.071429 E
UTM
32T 659338 5136578

Arrivo

Senale

Percorso

La prima tappa del cammino parte dalla Basilica dei Santi Martiri di Sanzeno, luogo principe per la cristianità della nostra vallata, e termina a Senale, presso il Santuario di Nostra Signora nel bosco (Unsere Libe Frau im Walde).

Lasciata la Basilica (quota 630 m) si sale fino al Museo Retico e si imbocca il camminamento sulla parete rocciosa diretto al Santuario di San Romedio. Qualche centinaio di metri prima del Santuario si prende la salita che porta a Salter e poi imboccando il nuovo tracciato della ciclabile raggiungiamo il maso San Bartolomeo a Romeno (progressiva 7,6 km quota 906 m). Lì possiamo ammirare la preziosa e antica chiesetta dell’ospizio per pellegrini documentata già nel 1213. Proseguendo un po’ raggiungiamo la chiesetta di S Antonio a Romeno, preziosa per riportare sull’esterno un ciclo di affreschi dedicati al miracolo più famoso attribuito a San Giacomo di Compostela, comunemente detto leggenda dell’impiccato.

Proseguendo ed attraversando bellissime praterie arriviamo a Fondo (progressiva 15,1 km quota 985 m) e qui possiamo ammirare vari affreschi a tema jacopeo (raffigurano principalmente San Giacomo di Compostela), se il tempo ce lo consente possiamo visitare l’antica chiesa di Santa Lucia.

Proseguendo arriviamo a Tret e poco dopo entriamo nella Nonsberg incontrando San Felice (progressiva 22,3 km quota 1263 m).

La segnaletica in lingua tedesca ci indica che manca poco alla méta. Prima dell’ultima salita possiamo ammirare la chiesa di San Cristoforo e poi arriviamo a Madonna di Senale - Unsere liebe Frau in Walde (progressiva 25,6 km quota 1350 m). Il Santuario cinquecentesco è sorto su una antica chiesa romanica. In questa località è documentata la presenza di un antica struttura ospitalizia per pellegrini fin dal 1184.

Nel complesso questa bella tappa è abbastanza impegnativa sia per la lunghezza che per il dislivello affrontato, ma non presenta salite molto ripide salvo quella breve che dalla forra di San Romedio conduce a Salter. I tempi medi di percorrenza, al netto delle pause, si aggirano sulle 7 - 8 ore, a seconda dell’allenamento fisico e della propria attitudine al cammino.

 

Testi di Donato Iob
Associazione Anaune Amici del Cammino di Santiago

www.santiagoanaunia.it

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Community

 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
Punto consigliato:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserisci una descrizione.
Claudio Menegazzi
07.02.2016 · Sentiero per pellegrinaggi · Cammino Jacopeo d'Anaunia - I tappa, Provincia autonoma di Trento
Il percorso è bene documentato, ma mancano gli ostelli convenzionati nelle varie tappe, in quanto mi sembra che i ricoveri antichi non siano più attivi, sono solo un bel ricordo storico e artistico, e penso che le parrocchie siano poco interessate.

Visualizza di più

Non risultano segnalazioni
Difficoltà
media
Lunghezza
25,7 km
Durata
9:00 h.
Salita
993 m
Discesa
273 m
Itinerario plurigiornaliero Ristori lungo il percorso Culturale / storico

Meteo Oggi

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.