Condividi
Memorizza
Crea itinerario fino qui
Fitness
Passeggiata

Vezzano - Il Sentiero geologico "A. Stoppani"

Passeggiata • Garda Trentino
Pubblicato da: Rete di Riserve Bondone
  • /
    Foto: Foto archivio APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi - foto A. Cavazzani, Rete di Riserve Bondone
  • /
    Foto: Foto archivio APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi - foto A. Cavazzani, Rete di Riserve Bondone
  • Se domani non vuoi trovare rifiuti, portali a casa oggi!
    / Se domani non vuoi trovare rifiuti, portali a casa oggi!
    Foto: Foto archivio Azienda forestale Trento - Sopramonte, Rete di Riserve Bondone
Cartina / Vezzano - Il Sentiero geologico "A. Stoppani"
300 450 600 750 900 m km 1 2 3 4 5 S. Martino Bus dei Poieti Pozzi Glaciali
Meteo

Un itinerario alla scoperta di pozzi glaciali, ruderi e antichi terrazzamenti, in un territorio plasmato da attività umane e forza della natura.

media
5,9 km
2:29 h.
419 m
419 m

Il percorso ha origine nel paese di Vezzano, sulle pendici nord occidentali del Monte Bondone. Un sentiero collega i numerosi pozzi glaciali, detti "marmitte dei giganti", che il lavoro delle acque che scorrevano sotto gli antichi ghiacciai hanno lasciato nelle rocce. Alcuni di questi pozzi sono stati svuotati dai materiali che nei secoli li avevano ostruiti un poco alla volta, mettendo in luce lo scheletro roccioso profondo oltre dieci metri.

Consiglio dell'autore

Da vedere: le “Marmitte dei Giganti”, il “Bersaglio”, antichi cippi confinari.

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
690 m
374 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

Le informazioni contenute in questa scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Preparate il vostro itinerario

Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

Consultate i bollettini meteorologici

Partire da soli è più rischioso

Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

Non esitate ad affidarvi ad un professionista

Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

Non esitate a tornare sui vostri passi

In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero 112

Attrezzatura

Attrezzatura da escursionismo

Ulteriori informazioni e link

Rete di Riserve Bondone www.reteriservebondone.tn.it

Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi www.discovertrento.it

Visit Trentino www.visittrentino.info

MUSE - Museo delle Scienze www.muse.it

Azienda Forestale Trento-Sopramonte www.aziendaforestale.tn.it

Società degli Alpinisti Tridentini www.sat.tn.it

Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino www.soccorsoalpinotrentino.it

Trento Funivie S.p.A. www.skimontebondone.it

Meteotrentino www.meteotrentino.it

Partenza

Vezzano (380 m)
Coordinate:
Geografico
46.073762 N 10.998247 E
UTM
32T 654522 5104184

Arrivo

Vezzano

Percorso

Dal posteggio antistante la struttura del Teatro della Valle dei Laghi, il sentiero si divide in due rami, che permettono di raggiungere due distinti gruppi di pozzi. Il ramo settentrionale porta a visitare sei pozzi, nessuno svuotato dai materiali che li hanno riempiti, quindi meno spettacolari di quello del ramo meridionale, che il percorso proposto porterà a visitare per ultimi. Seguendo le indicazioni per raggiungere i pozzi dall’1 al 6, ci si imbatte in un interessante poligono di tiro (bersaglio) risalente a primi anni del 1700, recuperato e valorizzato a cura della Compagnia Schützen di Vezzano. Terminato l’itinerario ad anello di visita ai pozzi, e superato il fabbricato del “Bersaglio”, il percorso incrocia il sentiero SAT 618 con indicazione Lagolo. Lo si prende in direzione sud, in salita. Con andamento rettilineo, supera un dislivello di 200 metri, dove piega decisamente verso est ed ancora in salita, con alcune svolte, raggiunge una strada forestale. Le indicazioni suggeriscono di andare a destra, ma prima è interessante procedere per alcune decine di metri nella direzione opposta (sinistra – nord) fino a raggiungere un masso che indica il confine tra i comuni di Vezzano e Padergnone, sul quale è scolpita la data del 1756. Tornati sui nostri passi, si continua dritto fino a raggiungere il bivio dove il sentiero 618 si stacca in salita, con indicazioni per Costa dei Cavai – Cornetto. Una tabella indica la direzione per il sentiero 619B, che prendiamo per poche decine di metri. A destra prende avvio il sentiero numerato SAT 619B con indicazione Maso del Conzeta, che troveremo poco oltre, in forma di rudere in mezzo al bosco. Si prosegue lungo il sentiero che passa tra antichi terrazzamenti, fino ad una svolta decisa a sinistra. Sempre seguendo le indicazioni bianco-rosse, comincia una discesa, a volte ripida, che conduce verso sud ovest, che termina in una vallecola. Si prende a destra risalendo la mulattiera in un bel bosco di leccio. Al termine della piccola valle, sulla sinistra si stacca un sentiero, che a ritroso porta fino ai ruderi della chiesetta di S.Martino. Tornati al bivio la mulattiera comincia a perdere quota e dopo alcune svolte si giunge al pozzo glaciale numero otto “Bus dei Poieti”. È questo il più spettacolare: svuotato dal materiale che lo riempiva, ora è possibile raggiungerne il fondo con una scaletta metallica. Continuando il percorso, si raggiunge un appezzamento coltivato, oltre il quale si trova il pozzo numero sette “San Valentino”. Ritornati sulla stradina sterrata in breve si giunge al termine del percorso.

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Trentino trasporti esercizio S.p.A. www.ttesercizio.it

Come arrivare

SP 18 di Terlago

SP 84 della Valle di Cavedine

SS 45 bis della Gardesana

Dove parcheggiare

Trentino mobilità S.p.A. www.trentinomobilita.it

Parcheggio in prossimità del punto di partenza

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Community

 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
Punto consigliato:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserisci una descrizione.
Visualizza di più

Non risultano segnalazioni
Difficoltà
media
Lunghezza
5,9 km
Durata
2:29 h.
Salita
419 m
Discesa
419 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Itinerario circolare Adatto a famiglie e bambini Culturale / storico Interesse geologico Interesse botanico Interesse faunistico Itinerario consigliato

Meteo Oggi

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.