Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui
Fitness
Giro sciistico

Sellaronda – in senso antiorario

Giro sciistico • Gruppo del Sella
Responsabile del contenuto
Outdooractive Editors
  • Vista mozzafiato dalle piste del Sellaronda
    / Vista mozzafiato dalle piste del Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Segnaletica del Sellaronda
    / Segnaletica del Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Sciando sul Sellaronda
    / Sciando sul Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Sciatori si godono le viste panoramiche sul Sellaronda.
    / Sciatori si godono le viste panoramiche sul Sellaronda.
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Attraversando la famosa  Città dei Sassi del Sellaronda
    / Attraversando la famosa Città dei Sassi del Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Sciando sul Sellaronda
    / Sciando sul Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Impressione dal Sellaronda
    / Impressione dal Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Uno dei rifugi del Sellaronda
    / Uno dei rifugi del Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Stazione a monte della seggiovia Sass Becè
    / Stazione a monte della seggiovia Sass Becè
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Vista panoramica dal Sellaronda
    / Vista panoramica dal Sellaronda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Vista sulla pista panoramica verso Arabba.
    / Vista sulla pista panoramica verso Arabba.
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Una puntatina a Sass Podoi
    / Una puntatina a Sass Podoi
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Vista mozzafiato da Sass Podoi
    / Vista mozzafiato da Sass Podoi
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • La pista da freeride a Sass Pordoi
    / La pista da freeride a Sass Pordoi
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Guardando Sassolungo e Massiccio del Sella da Dantercepies
    / Guardando Sassolungo e Massiccio del Sella da Dantercepies
    Foto: Val Gardena-Gröden Marketing
  • Sciando in Val Gardena
    / Sciando in Val Gardena
    Foto: Alex Filz, Val Gardena-Gröden Marketing
  • In seggiovia verso la cima
    / In seggiovia verso la cima
    Foto: Visual Working, Tourismusverband Alta Badia
  • Vista panoramica ad Alta Badia
    / Vista panoramica ad Alta Badia
    Foto: Visual Working, Tourismusverband Alta Badia
  • Sul Sellaronda
    / Sul Sellaronda
    Foto: Federico Modica, APT Val di Fassa
  • Divertimento sulla pista
    / Divertimento sulla pista
    Foto: Federico Modica, APT Val di Fassa
Cartina / Sellaronda – in senso antiorario
1500 1800 2100 2400 2700 m km 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Edelweißhütte Jimmyhütte Emilio Comici Hütte Rifugio Salei Rifugio Sass Becé Rifugio Fodom
Meteo

Il giro sciistico più famoso del mondo conduce su numerose piste e impianti di risalita attorno al gruppo del Sella nelle Dolomiti.

media
42,2 km
4:00 h.
4171 m
4171 m

Il Sellaronda è un giro sciistico di ottima categoria. Da qui gli appassionati degli sport invernali possono godersi le spettacolari viste sulle cime bianche delle Dolomiti, piste di diversi gradi di difficoltà e riscaldarsi nei confortevoli rifugi.

Si possono percorrere più di 40 chilometri di piste in circa quattro ore, con ulteriori impianti e piste da esplorare.

Il giro è segnalato in entrambe le direzioni, questo itinerario segue la segnaletica verde e gira in senso antiorario. Le sue piste sono un po’ più facili di quelle dell’itinerario arancione, che va nella direzione opposta, ma entrambi sono adatti agli sciatori allenati.

Le piste del Sellaronda sono tutte perfettamente preparate, ma è possibile che l’alta presenza di sciatori durante la giornata lasci delle tracce visibili.

Durante il giro è necessario togliere gli sci solamente una volta per percorrere una tappa a piedi ad Arabba – a meno che non ci si conceda una sosta in uno dei tanti rifugi lungo il percorso. Qui si possono provare le tipiche specialità ladine come gli Schlutzkrapfen oppure l‘Apfelschmarrn e godervi il panorama dalla terrazza.

Consiglio dell'autore

Per fare il giro in una sola giornata e trovare le piste nelle condizioni migliori, è consigliabile partire prima delle 10 del mattino, specialmente in alta stagione.

outdooractive.com User
Autore
Tabea Götze
Ultimo aggiornamento: 09.05.2018

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
2409 m
1541 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Rifugio Fodom
Rifugio Salei
Rifugio Bec de Roces
Rifugio Sass Becé
Emilio Comici Hütte
Vallongia
Ciadinat
Piz Seteur
Utia Sole
Ciavaz-Hütte
Gran Paradiso
Passo Sella Resort
Fienile Monte
Dantercepies
Baita Panorama
Pastura
Pra Valentini

Conduce a queste stazioni sciistiche

Alta Badia
Val Gardena/Alpe di Siusi
Val di Fassa/Carezza
Arabba / Marmolada

Consigli per la sicurezza

Non entrate sulle piste da sci al di fuori dell’orario di apertura delle zone sciistiche, perché può essere molto pericoloso. Assicuratevi quindi di fare l'ultimo passo entro le ore 15.30 per non perdere l’ultima corsa degli impianti di risalita. In bassa stagione e in caso di maltempo, è possibile che alcuni impianti rimangano chiusi, occorre quindi informarsi in anticipo.

Attrezzatura

Normale attrezzatura sciistica: tuta da sci, indumenti caldi, casco, occhiali da sci e protezione solare

Ulteriori informazioni e link

Per gli impianti del Sellaronda è valido lo skipass del Dolomiti Superski.

Punto di partenza

Corvara (1540 m)
Coordinate:
Geografico
46.548546, 11.870792
UTM
32T 720080 5159001

Arrivo

Corvara

Percorso

Si può iniziare il giro sciistico da tutte le località intorno al Sella. Partendo da Corvara, proseguiamo in senso antiorario attorno al massiccio del Sella seguendo sempre la segnaletica verde. Da Corvara prendiamo la seggiovia per Colfosco e continuiamo verso il Passo Gardena. Proseguiamo, con l’impianto di risalita, fino alla stazione di Dantercepies che arriva da Selva di Val Gardena. 

Ci sono piste rosse e blu che scendono verso la valle. Seguendo l’itinerario verde proseguiamo verso la funivia Ciampinoi. Dato il gran numero di sciatori, a volte i tempi di attesa possono essere più lunghi.

Dalla stazione della cabinovia ci aspettano due piste rosse che portano alla nostra prossima fermata, la seggovia Piz Seteur. Possiamo decidere se tornare su in seggiovia e fare la seconda pista, o se procedere verso la prima seggiovia, chiamata Città dei Sassi.

Poi prendiamo l’impianto di Sasso Levante, scendiamo alla stazione di valle dell’impianto di Norai-Cinque Dita (che può essere facoltativamente inclusa nel giro). Da qui segue la discesa verso la valle Salei, fino alla funivia Pian Frataces, che ci porta al rifugio Sas Becè.

In cima ci giriamo a sinistra e prendiamo la pista Belvedere II verso l‘impianto Salatei (qui c‘è la possibilità di fare una deviazione per il Passo Pordoi e Sasso Pordoi) oppure ci rivolgiamo verso destra per scendere dalla pista rossa Belvedere I verso Arabba.

Giunti ad Arabba, percorriamo un breve tratto a piedi fino alla stazione a valle della seggiovia, che ci porta al rifugio Col de Burz. Arriviamo a Bec de Roces passando per una pista blu e una seggiovia. Ora seguiamo l’uscita blu contrassegnata per il Passo Campolongo. La seggiovia Costoratta ci porta al punto di partenza dell’ultima discesa sul Sellaronda. Una lunga pista rossa ci riporta al punto di partenza a Corvara.

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Per Corvara / Alta Badia: in treno fino alla stazione di Brunico, da lì in autobus fino a Corvara.

Per Selva di Val Gardena: in treno fino a Bressanone o Bolzano, poi in autobus fino a Val Gardena.

Per Campitello di Fassa: in treno fino a Bolzano o Trento, poi in autobus fino alla Val di Fassa

Per Arabba: in treno fino a Bolzano, poi in autobus fino ad Arabba

Come arrivare

A Corvara / Alta Badia: Da nord prendere l’Autostrada del Brennero (A22) verso sud, fino all’uscita Bressanone/ Alta Badia e seguire la segnaletica per l’Alta Badia

A Selva di Val Gardena: Da nord prendere l’Autostrada del Brennero (A22) verso il sud, fino all’uscita Chiusa / Val Gardena, proseguendo fino a Selva di Val Gardena passando per Ortisei e Santa Cristina

 

A Campitello di Fassa: Da nord prendere l’Autostrada del Brennero (A22) verso sud, fino all’uscita Egna / Ora, continuare fino alla Val di Fassa passando per Moena attraverso la Val di Fiemme

Ad Arabba: Da nord prendere l’Autostrada del Brennero (A22) verso sud, fino all’uscita Chiusa/ Val Gardena, proseguendo fino a Selva di Val Gardena. Continuare in salita fino ad Arabba, passando per Passo Sella e Passo Pordoi

Dove parcheggiare

È possibile trovare parcheggio in tutte le località del Sellaronda e nelle stazioni di valle delle funicolari.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Itinerari consigliati nei dintorni

 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.

Community

 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
Punto consigliato:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserisci una descrizione.
Difficoltà
media
Lunghezza
42,2 km
Durata
4:00 h.
Salita
4171 m
Discesa
4171 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Itinerario circolare Panoramico Ristori lungo il percorso Impianti di risalita/discesa

Bollettino valanghe 

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.